Home Media e spettacolo Anna Magnani

Anna Magnani

199
0

La videoscheda realizzata da Eccellenze Italiane

Nannarella è stata, e sarà sempre una delle più grandi attrici che l’Italia abbia mai avuto. Sfrontata, ma umile, di un fascino senza pari, ma non bellissima, con gli occhi luminosi e stanchi incorniciati da ciocche di capelli corvini, Anna Magnani non è stata solo un’attrice, ma l’archetipo stesso di decine e decine di donne che alle difficoltà della vita hanno saputo rispondere con la forza di una leonessa, pagando le conseguenze delle proprie scelte senza mai rinunciare alla dignità. Nata a Roma il 7 marzo 1908, sua madre si trasferisce ad Alessandria d’Egitto e la affida alle cure della nonna materna e dalle cinque zie. Cresce nei quartieri popolari della Capitale, vivendo sulla propria pelle una condizione, quella della popolana, che si ritroverà ad interpretare spesso nei suoi film. Inizia a lavorare nei cabaret, nella rivista e nell’avanspettacolo, ma la vera fama le arriva col cinema, in particolare con “Roma città aperta”, che la rivela come interprete di primissimo piano. Ha lavorato, tra gli altri, con Fellini, Pasolini e Monicelli ed è stata, insieme alla Loren, l’unica attrice italiana a vincere l’Oscar con “La rosa Tatuata”. Con 50 film all’attivo, ci ha regalato l’interpretazione di una moltitudine di donne intensissime, che rimarranno per sempre nella nostra storia. Come lei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here