Home News Inaugurata a Tropea la nuova mostra “Verso il Blu” di Cesare Berlingeri,...

Inaugurata a Tropea la nuova mostra “Verso il Blu” di Cesare Berlingeri, curata da Rocco Guglielmo

5
Inaugurata a Tropea la nuova mostra “Verso il Blu”
Inaugurata a Tropea la nuova mostra “Verso il Blu”

Dopo un anno dalla prima mostra che ha visto sculture monumentali “salire” dal porto fino al centro storico, Tropea si è aperta di nuovo all’arte contemporanea, questa volta direttamente nel borgo. Sabato 5 giugno 2021, nello storico Complesso di Palazzo Santa Chiara, a Tropea, sede del Museo del Mare “MuMaT, alle 18.00 si è svolta l’inaugurazione della mostra “Verso il Blu” del maestro Cesare Berlingeri , curata da Rocco Guglielmo e incentrata su un insieme di 40 opere, che riflettono pienamente lo stile e il linguaggio poetico dell’artista. L’ingresso è stato libero e garantito dal rispetto dei protocolli Covid 19.

La mostra “Verso il blu” è stata allestita non in una sala museale con pareti lisce e luci direzionali, ma in un ambiente monumentale e dunque più complesso, dove il rischio di essere soverchiati dalla sacralità del luogo era davvero molto elevato. La mostra, aperta dal 5 giugno al 25 luglio, dalle 18 alle 23, è stata ospitata nella cittadina vibonese – Bandiera blu 2021, da poco nominata “Borgo dei Borghi” italiani – dopo la lunga interruzione imposta dall’emergenza sanitaria.

Alla conferenza stampa di presentazione, prevista in occasione dell’inaugurazione, sono stati presenti il Maestro Cesare Berlingeri, il Sindaco di Tropea Giovanni Macrì – che ha il merito di aver sposato il progetto ACT, Arte Contemporanea Tropea, proposto da Emanuele Bertucci due or sono – Rocco Guglielmo ed Emanuele Bertucci, che hanno curato, rispettivamente, la mostra e il catalogo “Verso il blu” e che sono Presidente e Direttore Generale della Fondazione Rocco Guglielmo, Teodolinda Coltellaro, critico d’arte, e Bianca Cimato, moderatrice della serata.

Autore dei celebri dipinti piegati, l’artista Cesare Berlingeri, Eccellenza italiana dal 2017, ha realizzato decine di personali e collettive nei più importanti musei e gallerie d’arte in Italia. Molte le esposizioni anche all’estero: nel 2006, ad esempio, al MUDIMAdrie di Anversa, poi tra il 2007 e il 2012 da Tokio a Rio de Janeiro, da Tel Aviv a New York fino a Pechino. Nel 2017, infine, ancora gli Stati Uniti, con una doppia esposizione a Miami.

Rocco Gugliemo, il curatore della mostra, è membro del Comitato Scientifico di Eccellenze italiane sin dalla prima edizione, nel 2015.