[mostra_breadcrumb]

L’urlo Mondiale

Paolo Rossi recupera pallone insolitamente in difesa, Scirea la raccoglie e spinge il contropiede, Conti scarica per l’accorrente Rossi, poi ancora Scirea, Bergomi, Scirea, palla a rimorchio per Tardelli che carica il sinistro e… storia. Non solo un gol, ma storia vera e propria. E quell’urlo. Un urlo di gioia, di liberazione, di vittoria. Che ha il sapore di migliaia di sensazioni diverse nello stesso istante. Con quell’urlo, Marco Tardelli entrò nella storia d’Italia, e non dell’Italia solo sportiva, dalla porta principale. Fu tra i protagonisti della meravigliosa cavalcata dell’Italia Mundial in Spagna nel 1982, Marco Tardelli, che ha compiuto il 24 settembre 68 anni.

Sono passati 40 anni dal quel momento, e l’ex calciatore ne ha fatta di strada, una vita contraddistinta da successi personali e pubblici. Leggi la biografia completa al seguente link https://www.eccellenzeitaliane.eu/storia/marco-tardelli/.

La storia con Myrta Merlino

Myrta Merlino e Marco Tardelli erano amici da quindici anni quando all’improvviso iniziarono a guardarsi con occhi diversi: “Per me, non è successo di colpo: era amica della mia ex compagna Stella Pende e mi piaceva da subito” ha spiegato Marco che all’epoca era già separato, mentre Myrta era sposata “e lui è stato molto rispettoso e non si è fatto avanti finché non sono tornata single”, ha precisato la conduttrice.

Già dopo il primo appuntamento, Tardelli decise di trasferirsi da Milano a Roma in 48 ore pur di avvicinarsi a Merlino che, invece, era più cauta: “Volevo assolutamente stare con lei. Glielo dissi e lei: no, lascia perdere, magari vieni ogni tanto. Le ho risposto: io vengo, tu fai quello che vuoi” racconta lui oggi; “Fu un gesto di grande coraggio” gli fa eco la compagna: “Io avevo 47 anni, lui 61, eravamo persone strutturate, con una vita alle spalle, con case, figli, abitudini… Era difficile smontare tutto all’improvviso e lui l’ha fatto. Io, invece, avevo mille paure, ma il coraggio è contagioso”.

L’intenzione adesso è quella di andare a vivere insieme, prima del grande passo: “Ora che i miei ragazzi sono a Milano e Caterina a Londra, finalmente, andremo a vivere insieme. Forse abbiamo trovato la casa giusta”. Nei programmi adesso c’è il matrimonio: “Lo faremo”, assicurano, “A Pantelleria, dove Marco ha un dammuso che è il nostro rifugio. Ma quando i figli saranno a posto e potremo decidere senza dare fastidio a nessuno”.

Marco Tardelli sarà premiato al prossimo Gala 2022 della VI edizione di Eccellenze Italiane che si terrà Venerdì  28 Ottobre a partire dalle ore 19. L’evento è organizzato e diretto dallo Story Taylor Piero Muscari (scopri di più a questo link https://www.pieromuscari.it/)