Home Agroalimentare Giovanni Fileni, founder e Presidente di Fileni Alimentare, in nomination per Eccellenze...

Giovanni Fileni, founder e Presidente di Fileni Alimentare, in nomination per Eccellenze Italiane

Giovanni Fileni, la cui azienda è leader di mercato delle carni biologiche il Italia, in nomination per la VI edizione di Eccellenze Italiane

4
Giovanni Fileni, founder e Presidente di Fileni Alimentare, è in nomination per la VI edizione di Eccellenze Italiane
Giovanni Fileni, founder e Presidente di Fileni Alimentare, è in nomination per la VI edizione di Eccellenze Italiane

Una nuova, prestigiosa nomination va ad arricchire il già ricco panorama dei candidati 2022 del progetto Eccellenze Italiane: si tratta di quella di Giovanni Fileni, una  vera star nel mercato bio; la sua azienda, la Fileni Alimentare, è leader in Italia nelle carni bianche da agricoltura biologica, fornitrice di riferimento per le carni avicole del consorzio Almaverde Bio e per la linea biologica di grandi marchi della GDO. 

La società conta oltre 1.800 dipendenti, una filiera con un fatturato di circa 450 milioni di euro, 300 allevamenti e 7 stabilimenti produttivi, oltre che un piano programmato di investimenti per 100 milioni di euro nei prossimi 5 anni. Che dire? Siamo al top del mercato: una storia affascinante, che viaggia di pari passo con quella del founder e attuale Presidente,  Giovanni Fileni, che, nominato cavaliere del Lavoro nel 2018 dal Presiedente Mattarella, ha fatto della sua azienda il terzo player nazionale nel settore delle carni avicole.

Ultimo di tre fratelli, Giovanni nasce a Monsano, nelle Marche, da una famiglia di mezzadri nella campagna della Vallesina. Appena quattordicenne Inizia a lavorare in un’officina artigianale di moto, settore nel quale apre una piccola società nel ‘58. A metà degli anni Sessanta è un giovane meccanico pieno di iniziativa, che affianca al suo lavoro una seconda attività: un allevamento di 50 polli, che un fiuto imprenditoriale eccezionale e una spiccata lungimiranza rendono, nel corso di oltre 40 anni di attività, il colosso che è oggi. 

Fondata nel 1978, la Fileni Alimentare, che ha la sua sede a Cingoli, in provincia di Macerata, è stata fra le prime aziende in Italia nel suo comparto a ottenere la certificazione di prodotto e della rintracciabilità di filiera.  Affacciatasi molto presto alla grande distribuzione,  la Fileni ha messo a punto un Sistema Agroalimentare capace di controllare tutto il processo produttivo, dall’allevamento alla distribuzione. 

Conforme alle norme UNI EN ISO 9001:2000, 9002:1994 e 14001/2015, in possesso della prestigiosa certificazione europea IFS, un traguardo che testimonia la coerenza nei confronti della propria mission, la Fileni è anche la prima azienda al mondo ad aver ottenuto la certificazione B-Corp nel settore delle carni, un riconoscimento dato a quelle aziende che operano  secondo i più elevati standard a livello sociale e ambientale, che si impegnano attivamente a costruire una società più inclusiva e che sono promotrici di un’economia sostenibile, nel rispetto delle persone, degli animali e dell’ambiente.