[mostra_breadcrumb]

L’Italia ha dato vita a musicisti eccezionali, e tra questi, Gianna Fratta risplende con un talento unico. Quest’anno, siamo orgogliosi di annunciare che Gianna sarà tra i protagonisti del “Premio Eccellenze Italiane 2024“, un riconoscimento dedicato alle personalità che incarnano e promuovono l’eccellenza italiana nel mondo. La cerimonia, che si svolgerà il 20 ottobre presso il ristorante La Pergola Terrazza degli Aranci, dello chef stellato Heinz Beck, vedrà altri talenti italiani salire sul palco. Ogni premiato rappresenta un aspetto unico dell’eccellenza italiana, da vari ambiti e sfere della cultura e dell’imprenditoria.

Gianna Fratta non è solo una direttrice d’orchestra

Nata a Erba nel 1973, sin da piccola ha mostrato una passione e un talento innati per la musica. La sua dedizione l’ha portata a varcare le porte dei più prestigiosi teatri e conservatori del mondo. Con una laurea in Giurisprudenza e una formazione musicale completata con lode, Gianna ha diretto alcune delle orchestre più rinomate a livello internazionale, tra cui l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, i Berliner Symphoniker e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo. La sua storia è un inno all’impegno, alla passione e alla visione.

Perché “Eccellenze Italiane” ha scelto di premiare Gianna?

La risposta va oltre il suo indiscutibile talento: è il suo impegno nel portare la cultura e l’arte italiane nel mondo che la distingue. Gianna incarna valori fondamentali come la perseveranza, la passione e la dedizione, elementi profondamente radicati nella tradizione italiana. La sua carriera dimostra che, con impegno e amore per l’arte, si possono raggiungere risultati straordinari.

“Eccellenze Italiane” è orgogliosa di riconoscere e celebrare i successi straordinari di Gianna Fratta. La sua musica ha ispirato e commosso un vasto pubblico, rappresentando l’eccellenza, l’eleganza e la passione che definiscono l’Italia a livello globale.

Eccellenze Italiane è un progetto ideato e condotto dallo Storytailor Piero Muscari (www.pieromuscari.it).