Home EVENTI Eccellenze Italiane a Sanremo per seguire l’inaugurazione di Suite2020

Eccellenze Italiane a Sanremo per seguire l’inaugurazione di Suite2020

89

Eccellenze Italiane a Sanremo per seguire l’inaugurazione di Suite2020, la guest house di Pegaso

Piero Muscari, con la troupe di Eccellenze Italiane, è al taglio del nastro per l’avvio di Suite 2020 presso Villa Emma, la guest house allestita nei giardini del Miramare The Palace Hotel di Sanremo in occasione del 70° Festival della Canzone Italiana.

Questa la splendida location che Paola Picilli, produttrice titolare di Fluendo (agenzia di comunicazione integrata) ha scelto per una manifestazione che dal 4 all’8 febbraio, durante tutta la settimana del Festival di Sanremo 2020, ospiterà uno spazio dedicato agli incontri con i protagonisti del mondo istituzionale, politico e produttivo, oltre che della musica, della cultura, dello spettacolo e dello showbiz.

Presenti diversi giornalisti e addetti ai lavori, per uno progetto che vede in prima linea il Gruppo Multiversity, con le Università telematiche UniPegaso e  Mercatorum, che, sempre attente all’attualità, si fanno promotrici di esperienze e di network innovativi. L’iniziativa, con la media partnership di Radio KissKiss e una settimana speciale di trasmissioni del Pippo Pelo Show, vede la collaborazione di importanti partner come UNIC, Gilead Sciences, FASTTRACKCITIES e Naj Oleari Beauty. Per l’occasione Anna Bisogno, docente di Cinema, Radio e Televisione presso l’Università Mercatorum, ha presentato ai microfoni del PippoPeloShow  questa iniziativa che accompagnerà i radioascoltatori alla scoperta di “Sanremo70”.

A inaugurare lo spazio di Suite 2020 Sanremo, martedì 4 febbraio alle 18.00, una madrina d’eccezione, la conduttrice televisiva e showgirl Elisabetta Gregoraci.
Hanno accolto i numerosi ospiti Danilo Iervolino, presidente del Gruppo Multiversity e fondatore dell’Università Telematica Pegaso, e la moglie Chiara Giugliano.
Presenti al talk, dedicato alla moda, il Sottosegretario del  MISE (Ministero dello Sviluppo economico) Alessia Morani, Fulvia Bacchi, CEO di Lineapelle e Direttore UNIC (Unione Nazionale Industria Conciaria), l’associazione di categoria che dal 1946 rappresenta e tutela ad ogni livello il settore conciario italiano, il fashion editor Ildo Damiano e il fashion designer Gianluca Saitto.

Oggetto dell’incontro, in particolare, l’eccellenza del Made in Italy e dell’industria conciaria italiana, sempre più attenta alla sostenibilità ambientale e alla qualità di un prodotto che rappresenta un’eccellenza italiana nel mondo.

Il direttore di UNIC, Fulvia Bacchi, rileva che nel campo della moda in genere, e della pelle in particolare, a fronte del calo generalizzato dei consumi, legato, soprattutto, al minor acquisto di calzature e di automobili, quello della pelletteria continua ad essere un settore trainante della moda italiana.
Per l’on. Morani, vista la situazione economica contingente, compete al Ministero dello Sviluppo Economico dare una mano al settore attraverso una normativa che tuteli quello che è il vero brand italiano di grande qualità, cioè la pelle. Ma, oltre alle problematiche e alle potenzialità del settore conciario, nel prosieguo del talk si dà spazio alle anticipazioni sull’ abbigliamento degli ospiti di Sanremo70, offrendo un piccolo spazio al gossip e alla chiacchiera da salotto, per un incontro all’insegna dello spirito che il Festival di Sanremo incarna sin dalle sue origini.