254 VIDEO CARICATI 35064 VISUALIZZAZIONI

ANTONIO GUIDI

July 13, 2016 145

Nato a Roma il 13 giugno del 1945. 

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università “La Sapienza” di Roma con 110 e lode.

Specialista in Neurologia e in neuropsichiatria infantile.

Dal 1975 al settembre 1993 è stato responsabile del Servizio di Riabilitazione infantile presso la USL n. 22 di San Benedetto del Tronto, Regione Marche.

Nel 1981 responsabile del gruppo Riabilitazione e Servizi Sociali della Commissione Ministeriale dell’Anno internazionale dell’handicappato. Successivamente membro della Commissione ristretta del Ministero della Sanità per il censimento nazionale degli handicappati.

Dal 1990 al 1992 è stato Segretario Nazionale dell’ARCI.

Dal 1989 al 1993 è stato responsabile CGIL del Dipartimento Handicap e membro della Direzione.

Da Febbraio 2012 è Responsabile dello stato sociale e diritti di cittadinanza del PSI. E’ membro inoltre del Consiglio Nazionale e della Direzione Nazionale del PSI. 

Incarichi Istituzionali 

Nella XII legislatura è stato Deputato e Ministro per la Famiglia e la Solidarietà Sociale del primo Governo Berlusconi. E’ stato uno dei pochi italiani a parlare all’assemblea riunita dell’ ONU.

Nella XIII legislatura è stato Deputato e ha ricoperto l’incarico di Vice Presidente della Commissione Bicamerale per l’ infanzia.

Nella XIV legislatura ha ricoperto l’incarico di Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute.

Da Agosto 2005 al 2010 è Presidente dell’Istituto Affari Sociali.  

E’ autore di numerose pubblicazioni e volumi tradotti anche all’estero; è stato opinionista per i problemi della disabilità del “Corriere Adriatico” “Il Resto del Carlino” e “Il Messaggero”.

E’ stato inoltre opinionista tra gli altri con Sergio Zavoli, Giuliano Ferrara, Luciano Rispoli, Maurizio Costanzo, Paolo del Debbio e soprattutto Gianfranco Funari.

Dal 2003 al 2005 ha insegnato Psicologia della Disabilità presso l’Università “La Sapienza” di Roma


Tags:

Antonio Guidi deputato piero muscari politico sono nato morto