249 VIDEO CARICATI 26530 VISUALIZZAZIONI

ADOLFO PANFILI

July 13, 2016 138

Il prof. dott. Adolfo Panfili, nato a Roma nel 1955, è medico chirurgo specializzato in Ortopedia. E’ il padre della medicina ortomolecolare italiana; il primo a diffonderla e praticarla in Italia seguendo gli studi del premio Nobel Linus Pauling, suo maestro negli anni trascorsi all’estero per perfezionarsi nella professione.

La Medicina Ortomolecolare
La Medicina Ortomolecolare descrive un approccio medico integrato e non alternativo a 360 ° basato su solide e comprovate evidenze scientifiche. La finalità della Medicina Ortomolecolare si basa sulla prevenzione ed il trattamento delle comuni malattie fornendo all’organismo l’apporto ottimale di aminoacidi, vitamine, minerali e qualora necessario ricorrendo a sostanze possibilmente naturali. Il termine “ortomolecolare” è stato coniato per la prima volta dal pluripremio Nobel professor Linus Pauling in un articolo scritto nel 1968 sul Giornale delle Scienze. L’idea chiave nella medicina ortomolecolare rivisitata ed ampliata dal dr. Prof Adolfo Panfili si basa sulla corretta interpretazione della componente immunogenetica della nutrizione rivalutando le caratteristiche genetiche degli individui, approfondendo l’individualità genica con test sul DNA e l’impatto con l’ ambiente biochimico. Le vie metaboliche e biochimiche dell’organismo umano presentano variabilità e malattie quali arterosclerosi, cancro, schizofrenia, depressione, ecc. sono spesso associate con anomalie biochimiche specifiche che rappresentano i fattori causali o contribuenti all’insorgenza della malattia.


Tags:

A.I.M.O. Adolfo Panfili Chirurgia robotica Medicina Ortomolecolare Ortopedia prof. dott. Adolfo Panfili